Mezza maratona di Lubiana

Lubiana1Dopo la trasferta austriaca in quel di Ossiach OTR nuovamente protagonisti in terra straniera…questa volta è il turno di Lubiana con la sua splendida mezza maratona. Al via tre OTR..Debora, Roberto e Nicola. Le aspettative pre gara di Debora e Roberto sono alte, entrambi sono alla ricerca del PB, per Nicola invece una bella occasione per partecipare ad una mezza maratona internazionale. Il pre gara è tutto un programma per Debby che con il suo ‘tappo’ proprio non ce la fa a passare una giornata serena..poco male considerato poi come andrà il giorno successivo..ih ih ih!! Per Roberto e Nicola invece il pre gara è rilassante…Giunti a Lubiana il sabato pomeriggio i tre OTR hanno prima ritirato i pettorali e poi dopo un breve giro per il centro della splendida capitale della Slovenia si sono piombati in una Gostilna assieme agli altri partecipanti della Fincantieri per una cena che tutto sembrava tranne che la cena antecedente una mezza maratona!!! Carne a volontà per tutti..zero carboidrati…tanto fritto…e dolci!!!!! Ma veniamo alla gara…i numeri sono importanti..oltre 7000 gli iscritti alla mezza, l’organizzazione è davvero eccellente, si ha la sensazione di essere partecipi di un grande evento. Il percorso si snoda tra le strade del centro cittadino e della periferia..è un percorso veloce nonostante i sali e scendi. L’obiettivo di Debora è migliorare il recente record fatto a Udine…gli allenamenti sono stati costanti, la forma è al top, il clima è perfetto..tutto fa pensare ad un gran risultato..e così sarà!!! Partita senza strafare Debby riesce a mantenere ottimi ritmi fino al 15esimo km per poi addirittura accelerare decisamente nell’ultima parte di gara..una condotta di gara che le permetterà di ottenere il suo meritatissimo PB..1h39’06”..tempo davvero notevole se si considera che la lunghezza effettiva del percorso va ben oltre i 21097mt..Brava Debby!!! Roberto parte deciso assieme all’amico/nemico Max Fazio…probabilmente una partenza troppo conservativa gli impedisce di ottenere il suo PB per pochi secondi..la condotta di gara però è perfetta..se si fa un confronto con Udine probabilmente questa mezza maratona è stata corsa in modo migliore..purtroppo è mancato soltanto il crono finale..1h27’00”. In ogni caso una conferma per lui dopo il personale di Udine…ora gli occhi sono puntati su Palmanova..o la va o la spacca..Ci proverà a demolire il record di Andrea che da ormai troppi anni resiste…sono pochi secondi…secondi però che richiedono gambe e testa…Roberto al momento ha tutte le carte in regola per riuscirci!! Quindi che dire…go collo go!!!!!! Nicola parte con la testa ‘a viole’ …dopo i primi metri si accorge che il garmin non è partito (non partirà mai a dirla tutta…)..il primo km passa lentamente, c’è davvero tanta gente in strada ed è difficile andare forte fin da subito…pian piano però le cose migliorano il ritmo aumenta..aumenta ed aumenta ancora a tal punto che attorno al km 4 raggiunge Roberto…pazzesco davvero pazzesco…a questo punto i due percorrono un po di km assieme, attorno all’ottavo km però alla domanda:” a quanto stiamo andando” gli viene un mezzo infarto..si viaggia prossimi ai 4′ al km!! Davvero troppo per lo stato di forma di Nicola che decide saggiamente di rallentare un po’…quel poco che però gli permetterà di concludere la mezza alla grande, oltre ogni più rosea aspettativa. E’ stata una gara di testa, volontà e determinazione, le gambe non erano all’altezza eppure dopo anni ha tagliato il traguardo sotto 1h30…1h29″43. Della serie bisogna provarci sempre e comunque…Si rientra in Italia con tanta soddisfazione e felicità per esserci stati in quel di Lubiana…una delle più belle mezze maratone alle quali i nostri protagonisti abbiano mai partecipato…Un ultimissimo appunto…correte senza cronometro, imparate ad ascoltare il vostro corpo sarete piu liberi mentalmente e piu leggeri 😉

Alla prossima,

Nicola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.