Trofeo Provincia di Gorizia: la mia prima volta.

Posted By Dimitri Benes on 3 Lug, 2016 in campestre, coppa Gorizia, Dimitri, mezza maratona, trail | 0 comments


Per la prima volta dopo quasi vent’anni di gare ho completato il Trofeo Provincia di Gorizia. Voglia di novità? Non proprio. Semplicemente quest’inverno la voglia di correre era ben presente, ma con l’arrivo di Agnese alle porte non volevo allontanarmi troppo da casa… quindi allenamenti veloci, massimo 40 minuti e rientro, con il cellulare straordinariamente con me durante la corsa nel caso in cui il fatidico momento stesse per arrivare… Allenamenti corti dunque, ma veloci, per rendere produttivo quel momento. E così, qualche giorno prima dell’inizio del Trofeo, un sms a Roberto per chiedergli di iscrivermi. Ecco com’è andata…

13 febbraio, cross di Campolongo.

Campolongo

Campolongo

Arrivo in zona 15 minuti prima del via, direttamente dal lavoro, senza pranzo. Trovo al volo Nicola che mi consegna il pettorale e via, senza riscaldamento. Parto timidamente da metà gruppo, fatico tanto nel fango dove mi sorpassano tutti, tengo bene quando riesco ad appoggiare sul duro il piede e quindi spingere. Due giri da poco più di 3km, Nicola partito dietro mi raggiunge verso la fine del primo giro, ha un passo migliore e devo lasciarlo andare, anche se non di molto. Concludo stremato il secondo giro, non so valutare la mia prova guardando il cronometro perchè il terreno era veramente difficile, ma noto con soddisfazione di essere arrivato tra runner che godono della mia più totale stima (Sergio, Roberto)… saranno andati piano loro? 71°maschile, 19°di categoria (sono nella categoria dei marziani), 184 punti di Coppa. Punteggio che scarterò dalla mia top5.

20 febbraio, cross di Dobbia.
Quante volte ho corso qui in allenamento? Tanti ricordi delle mie prime corse… Riscaldamento in totale relax con Davide e Maurizio. Parto determinato. Il terreno tiene bene, riesco a spingere meglio, tutta un’altra cosa rispetto al cross precedente. Corrono tutti come pazzi e mi trascinano al primo km sotto i 4′, mi maledico ma non c’è molto tempo per pensare: giù tutto per 6,5km, tra un sorpasso avuto e uno preso mi diverto un sacco. Alla fine nello sprint recupero con i denti 2 posizioni: 4’05” di media al traguardo, sono sorpreso e felice. 61°maschile, 17°di categoria, 194 punti. Che scarterò.

6 marzo, maratonina di Gorizia.

mezza maratona Gorizia

mezza maratona Gorizia

Tutto ringalluzzito da Dobbia, prima della gara confido a Nicola di voler provare a correre con l’obiettivo dell’ora e 32′. Per fortuna mi accorgo subito che non è proprio il caso. Velocità ok, ma la resistenza in effetti non l’ho ancora allenata a sufficenza. Corro comunque bene, costante nei vari km di un percorso che ormai conosco a memoria, soffro nella parte che mi risulta sempre più difficile, da Sempeter a Nova Gorica, ma tutto sommato faccio tutto dignitosamente. Al traguardo in 1h34’18”, 185°assoluto e 210 punti di Trofeo che mi terrò stretto.

20 marzo, cross di Doberdò.

Doberdò

Doberdò

Da ricordare il riscaldamento con i compagni di squadra Davide, Gianni e Tullio: partiamo in ricognizione 25 minuti prima del via percorrendo tutti i 4 km del percorso (2 giri), arriviamo allla partenza che sta per essere dato il via… fiuuuu! Gara discreta, soffro in salita, spingo bene in discesa. Non è nemmeno questo il mio terreno preferito… ma è divertente indubbiamente. Concludo stremato tanto per cambiare. 58°maschile, 18°di categoria, 194 punti di trofeo. Scartati.

23 aprile, Cormons.
Dopo un mesetto dedicato alla preparazione della mezza maratona di Trieste ritorna la coppa Gorizia con il trail del Collio. Sono spaventato al solo pensiero, diluvia prima del via ma ci siamo: questo trofeo mi ha coinvolto, non c’è che dire… Rimango affascinato dal percorso e senza fiato… ma per le salite che non tardano ad arrivare. Ok Panic già al primo km sulla rampa che porta al Quarin, giù tutto in discesa, si rientra nel bosco, affianco Roberto che maledice la salita ed il mondo. Forse ha ragione, ma cerco di non pensarci. Epico salire il Quarin trascinandosi per la corda, non ce la faccio a correre nemmeno quando la salita si attenua leggermente… ma arrivo in cima, butto l’occhio giù e la vista su Cormons è impagabile. Ma ancora  di più lo è la discesa che mi accingo a intraprendere: immersi nel bosco, tornanti su tornanti, pericolo di cadere ad ogni passo, il runner dietro me sembra un bufalo, falsopiano fino alla chiesa e poi discesa spinta sempre più larga, sorpasso costante sfidando anche i cespugli, gran rischio di volare al tornante bagnato… che figata! Al traguardo mi appartengono i 200 pt di Coppa.

29 maggio, Marina Julia.
La mia miglior gara sicuramente. A 3 settimane dalla mezza di Trieste la forma c’è ancora, concludo i quasi 9km (belli piatti come tanto mi piace) a 4’09” di media, arrivo davanti a tanta gente che di solito vedo in lontananza. Ho veramente apprezzato il percorso, anche qui un’emozione ritornare a correre agli Alberoni, dove 15 anni fa correvo i lunghi per preparare le maratone. 46° maschile, udite udite 10° di categoria. 212 punti, il mio meglio.

Cronoscalata Rocca

Cronoscalata Rocca

5 giugno, Cronoscalata della Rocca di Monfalcone.

Un incubo. Già prima del via lo sento. Parto troppo teso, già in pianura non vado. Quando poi la strada inizia a salire è un dramma. Non fa per me, bisogna prenderne atto. 49°maschile, 11° di categoria. Mi prendo questi 210 punti, almeno quello.

19 giugno, 5000 in pista, Gorizia.
Si conclude, finalmente. 30 ore prima ho corso una dura mezza maratona in Austria, so che devo pensare solo a limitare i danni. Già al primo giro della mia batteria lascio andare il gruppo, alla fine con la mia (lenta) costanza riuscirò a riprenderne 2. Niente di che ma è già tanto esserci stato: 20’45” al traguardo, 39° maschile e 12 di categoria. Concludo ancora una volta con 210 punti.

Mi sono divertito, alla fine onestamente un po’ trascinato… credo 11° posto di categoria, complimenti a chi mi è arrivato davanti e anche a chi mi è arrivato dietro. Ho dato il mio meglio anche su terreni a me non congeniali, e questo è sempre soddisfacente. Alla prossima volta?

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.